ASIAT Associazione Studi d'Ingegneria e Architettura Ticinesi
Commissione Professionale Paritetica Cantonale

La Commissione professionale paritetica cantonale (CPPC) ha lo scopo di sorvegliare la corretta applicazione e l'interpretazione del contratto collettivo.

La Commissione ha per compito:

  • adottare gli opportuni provvedimenti e prendere le debite decisioni per l'applicazione del contratto e per la soluzione dei problemi inerenti la professione, previa l'elaborazione di piani annuali di attività;
  • elaborare dei preventivi annuali di finanziamento dei piani di attività;
  • ripartire tra datori di lavoro e disegnatori/trici le spese relative al finanziamento della commissione e dell'attività svolta;
  • assolvere compiti particolari ad essa assegnati dai contraenti;
  • interpretare e fare applicare il contratto collettivo di lavoro;
  • notificare alle organizzazioni firmatarie ed agli organi competenti i casi di violazione del contratto;
  • amministrare i proventi dei contributi di solidarietà;
  • promuovere periodicamente corsi di aggiornamento e di perfezionamento professionale;
  • creare un fondo di aiuto a favore dei disegnatori in caso di bisogno o di decesso;
  • infliggere ai violatori del contratto multe da fr. 50.-- (cinquanta) a fr. 2'000.-- (duemila) secondo la gravità del caso;
  • risolvere eventuali vertenze relative al contratto collettivo;
  • intervenire in collaborazione con le autorità competenti in caso di denunce di inadempienze delle norme relative agli apprendisti.

Tutte le domande inerenti l'applicazione del CCL devono essere rivolte alla stessa CPPC: 

Responsabile: Gabriele Lazzaroni / Lia Guidali 

Tel: 091 911 51 20 (diretto Sig. Lazzaroni) / 091 911 51 13
Fax: 091 911 51 12 
Orari: LU-VE 9.00 - 12.00/14.00 - 17.00
e-mail: lazzaroni@cc-ti.ch / guidali@cc-ti.ch





ASIAT
Associazione Studi 
d’Ingegneria
e Architettura Ticinesi

Via Lugano 23
6500 Bellinzona
tel. 091.825.55.56
fax 091.825.55.58
e-mail: info@asiat.ch